VTN Europe. A different way
Sperimentazione e ricerca non si fermano

Sperimentazione e ricerca non si fermano

Inaugurato il nuovo impianto per lo sviluppo delle tecnologie per i rifiuti della Cesaro Mac Import.

È stato inaugurato a dicembre 2018 l’impianto di ricerca e sviluppo voluto dalla Cesaro Mac Import per affiancare i clienti nella scelta delle migliori tecnologie per la selezione dei rifiuti. Cesaro Mac Import, distributore esclusivo in Italia di Doppstadt e Sennebogen e produttore di Tiger Depack, ha dedicato le sue ultime attenzioni alla selezione predisponendo un test center con i macchinari Steinert, di cui è dealer in Italia per il settore dei rifiuti.

L’impianto si compone di selettori ottici Steinert per la selezione di varie tipologie di rifiuto (plastiche, carta, cartone, ecc.) che attraverso la separazione possono tornare ad essere inserite nel ciclo produttivo per chiudere il cerchio e alimentare l'economia circolare.

Recycling Industry, oltre ad averne dato la notizia in anteprima sull’ultima edizione della Guida alle Tecnologie per l'Ambiente in occasione della fiera Ecomondo 2018 ha partecipato all’evento.

L’impianto di sperimentazione e ricerca è sito a Eraclea, in provincia di Venezia, ed è stato inaugurato alla presenza delle realtà locali e nazionali. Stefano Ciafani, Presidente di Legambiente ha partecipato all’inaugurazione sottolineando quanto sia importante la corretta gestione dei rifiuti e la valorizzazione delle matrici per l’attuazione dell’economia circolare, che la normativa e le leggi europee ci impongono di concretizzare. A fare gli onori di casa, Osvaldo Cesaro ha accolto i numerosi invitati tra cui il Sindaco del Comune di Eraclea Mirco Mestre, del Vicesindaco del Comune di Eraclea Graziano Teso, del Direttore Legambiente Veneto Piero Decandia.

Marco Bono di Cesaro Mac Import ha descritto l’impianto nelle sue differenti combinazioni e ha detto che “La sperimentazione comincerà dagli scarti di pulper da cartiera, un rifiuto che fino ad oggi è stato avviato a discarica disperdendo il valore in esso contenuto. Oggi, attraverso il macchinario Tiger Depack PPS – Paper Pul Solution Brevettato dalla Cesaro Mac Import, la cartiera è in grado di recuperare fino al 98% della fibra di carta ancora presente nella matrice secca. Il materiale secco oltre ad essere molto contenuto potrà ora essere ulteriormente lavorato con i selettori Steinert inseriti nel nuovo impianto di ricerca che consentiranno di ricavare i materiali valorizzabili come PET e Metalli per essere reinseriti nei diversi cicli produttivi”.

L’impianto è inoltre a disposizione per la clientela per verificare le migliori soluzioni tecnologiche per i propri impianti. È un’opportunità di poter testare con i propri prodotti l’effettiva capacità di separazione delle macchine Steinert nelle diverse composizioni di tipologie.

Per una descrizione delle macchine installate nell’impianto ti invitiamo a leggere questo articolo.


Sardinia Symposium 2019