Camec 2023
Merlomobility 4.0, l'intera flotta a portata di app

Merlomobility 4.0, l'intera flotta a portata di app

Macchine ancora più intelligenti e connesse grazie alla nuova tecnologia esclusiva che permette di gestire a distanza la propria flotta per ottimizzarne prestazioni, produttività e flessibilità.

Innovazione, tecnologia, affidabilità. Sono le tre caratteristiche distintive dei prodotti Merlo, il gruppo industriale conosciuto a livello globale che in portafoglio può vantare una gamma completa di sollevatori telescopici sia fissi che rotanti, di betoniere auto-caricanti DBM, di porta attrezzi municipali e forestali TreEmme e di trasportatori cingolati polivalenti Cingo.

Oltre che per i prodotti di alta qualità, Merlo si contraddistingue per efficienza nel servizio clienti, assistenza post-vendita, estensione della garanzia, asset sempre più importanti per costruire una relazione solida con i clienti e i partner.

È in tale contesto di "innovatori nella tradizione" che va inquadrato il sistema di connettività MerloMobilitity 4.0, tecnologia esclusiva grazie alla quale l'operatore è in grado di monitorare e gestire a distanza la propria macchina (o la propria flotta di macchine) Merlo e di analizzare tutti i dati operativi e di funzionamento, con l’obiettivo di ottimizzare prestazioni, produttività e flessibilità. Tra le principali funzionalità vi sono tracciamento e logistica, controllo da remoto, impostazione del blocco motore e avvisi di manutenzione. La rete di assistenza può inoltre monitorare e gestire i codici dei guasti e aggiornare i software della macchina da remoto.

Soluzione sviluppata al 100% all’interno del gruppo, grazie al portale on-line e alla pratica App sviluppata per smartphone, MerloMobility 4.0 consente di visualizzare in modo semplice ed efficiente le macchine, ovunque e in qualsiasi momento. Per utilizzare al meglio MerloMobility non è infatti necessario scaricare alcun software complicato, ma tutto avviene collegandosi semplicemente a internet.

MerloMobility 4.0 in otto punti

Homepage. Entrando nell’interfaccia di MerloMobility, la prima pagina che compare è quella della scheda di Riepilogo della macchina. Questa pagina è stata sviluppata per presentare i principali dati relativi all’utilizzo della macchina: tempi d’utilizzo, distanze percorse, consumi e modalità d’uso, inerenti a una finestra temporale impostata dall’utente.

Flotte. Effettuando l’accesso al sistema MerloMobility, i clienti possono entrare nel menu “Flotte” per aggregare le proprie macchine in gruppi in base al loro obiettivo o scopo di utilizzo. La gestione delle macchine per flotte consente, agli utilizzatori, una rapida assegnazione delle commesse e una più semplice ricerca delle informazioni basilari dei mezzi attivi.

Geolocalizzazione. Questa soluzione consente, in maniera facile e intuitiva, di visualizzare tutti i dati relativi alla posizione della macchina in tempo reale e di verificare il tracciato del percorso effettuato in un periodo di tempo selezionabile dal cliente.

Dashboard remota. Tale funzione permette di visualizzare il quadro delle spie e il cruscotto digitale da remoto. In questo modo è possibile monitorare in tempo reale le informazioni che la macchina sta riportando all’interno della cabina: questo consente di verificare eventuali anomalie e assistere l’operatore in caso di problematiche. Oltre a ciò, è anche possibile monitorare lo storico delle informazioni al fine di verificare le risposte della macchina in fase di utilizzo. Tutti i dati possono essere facilmente scaricati e condivisi con i consulenti e i tecnici dell’assistenza.

Commesse. La gestione delle commesse è stata introdotta per semplificare la rendicontazione delle ore di lavoro in un determinato arco temporale.

Assistenza. Al fine di agevolare l’assistenza della macchina, ridurre al minimo i tempi di inattività e massimizzare la rapidità di risposta dei tecnici, la rete di assistenza Merlo ha la possibilità di interrogare da remoto la macchina al fine di monitorare i codici di errore che potrebbero presentarsi.

Sicurezza. Grazie al Controllo da Remoto della macchina, tramite App e sito internet e possibile impostare i limiti di utilizzo della macchina, e quindi circoscrivere ad esempio la zona di lavoro della macchina, definire i limiti di funzionamento del braccio, la portata massima, la velocità o altro.

Infrastruttura. Il trasferimento dei dati alla Centrale Operativa può avvenire in tempo reale tramite connessione GPRS oppure, qualora il cliente operi in luoghi con un basso livello di connessione, in modalità differita.


FORREC

FOTOALBUM