CAMEC 2021

Rimini, il Park Hotel sperimenterà il solar cooling

L'albergo è stato selezionato con il bando del progetto Adriacold per individuare nuove forme di produzione di energia solare nel turismo

Si è riunita qualche giorno fa alla Provincia di Rimini la Commissione valutatrice per esaminare le domande pervenute in relazione al bando di selezione di un albergo per la installazione di un impianto solare di raffrescamento.

Il bando è stato realizzato in quanto la Provincia di Rimini è partner del progetto IPA ADRIATICO denominato ADRIACOLD (Diffusion of Cooling and refreshing technologies using the solar energy resource in the Adriatic regions), che ha come obiettivo studiare, valutare e costruire prototipi di nuove tecnologie per il riscaldamento e il raffrescamento degli ambienti negli edifici dell’area Adriatica, con il fine di ridurre la dipendenza dai combustibili fossili.

Con questo progetto, la Provincia di Rimini può individuare nuove forme di produzione di energia solare adatte al comparto turistico che può svolgere un ruolo cruciale nei prossimi anni per l’implementazione di politiche tese alla riduzione dei consumi e all’efficientamento degli energetico degli hotel.

Tra le domande pervenute, la Commissione ha selezionato il Park Hotel, situato nel Comune di Rimini, che ha oltre 400 mq di superficie sul tetto da mettere a disposizione per la sperimentazione.

La partecipazione è gratuita e la Provincia sosterrà le spese per l’installazione ed il monitoraggio dell’impianto.

L’albergo vincitore del bando potrà usufruire della produzione di energia dell’impianto di solar cooling e parteciperà alle attività di comunicazione e disseminazione previste dal progetto ADRIACOLD, che si realizzeranno a livello locale/regionale e a livello europeo.


Minini Big Bag