Generation 10: la potenza incontra l'efficienza

Generation 10: la potenza incontra l'efficienza

La generazione 10 SK300LC-10 traccia il percorso per i requisiti nell’ambito della potenza e dell’ecologia.

Il  modello  SK300LC-10 è  progettato  per  garantire  un  livello  di emissioni incredibilmente basse e maggiori prestazioni lavorative allo scopo di mantenere un’efficienza  lavorativa  senza  precedenti. È il più recente escavatore convenzionale Kobelco conforme alle normative per le emissioni di gas di scarico Stage 4.

Robustezza e potenza sono sempre state in primo piano per l’innovazione di Kobelco e il nuovo SK300LC-10 ne è la testimonianza. La potenza espressa dalla macchina è fornita da un motore Hino turbocompresso da 7,68 litri. Questo motore è lo stesso che viene installato sull’escavatore di classe superiore da 35 tonnellate, pertanto la potenza fornita di 186 kW assicura l’eccellenza del modello SK300LC-10 nella sua categoria. L’aspetto prestazionale è rafforzato dall’eccezionale forza di scavo della benna di 209 kN oltre che dai valori della forza di trazione alla barra e della coppia di rotazione fra i maggiori della sua categoria.

Lefficienza nei consumi di carburante grazie alle migliorie è un aspetto importante in tutti i progetti Kobelco per risparmiare sui costi operativi. Le migliorie apportate ai sistemi di potenza hanno garantito un risparmio sui consumi di carburante in modalità Eco/S e consentito di ottimizzare l’efficienza dei consumi in modalità H. Al tempo stesso, le prestazioni del potente motore consentono al modello SK300LC-10 di fornire un volume di lavoro leader nella sua categoria. Come per tutti i motori della “Generation 10”, il modello SK300LC-10 vanta le ultime novità in termini di "tecnologia pulita" ed è caratterizzato da un tema: il globo, che utilizza lo schema dei colori aziendali, come segno distintivo della consapevolezza globale. I sistemi avanzati in dotazione sono: Il DOC (Diesel Oxidisation Catalyst) e la combinazione di SCR (Selective Catalyst Reduction) e DPF (Diesel Particulate Filter), che riducono il consumo di fluido DEF/AdBlue e rispettano le rigide normative sulle emissioni Tier IV.

Le migliorie per la facilità d’uso e di manutenzione del modello SK300LC-10 sono notevolmente avanzate. L’innovativo piano superiore/profilo della cabina rispecchia il modello SK350LC-10 molto apprezzato e offre un facile accesso al vano motore per i controlli quotidiani e per le operazioni di manutenzione programmata. Al tempo stesso il layout del piano e della cabina garantisce all’operatore un’ampia visibilità sul lato destro. La cabina è spaziosa e comoda e vanta le caratteristiche innovative offerte da Kobelco a tutti i suoi utenti, quali le più recenti unità multimediali e le aperture di aerazione del climatizzatore per garantire il massimo effetto. Le leve di comando per l’operatore garantiscono una risposta più sensibile; inoltre sono presenti una nuova leva di “blocco” e una scatola di comando della leva.

Lelevata durabilità dei macchinari da costruzione Kobelco è amplificata dalle macchine Generation 10 e il nuovo SK300LC-10 non fa eccezione. Caratterizzato dalle più recenti innovazioni nel design del braccio di sollevamento e del braccio di scavo, con sezioni strutturali, punti di rinforzo e mozzi interamente riprogettati, supportato dai sistemi di filtrazione del carburante e dall’impianto idraulico più all'avanguardia di Kobelco, il modello SK300LC-10 rispetta facilmente le esigenze giornaliere e la durata in servizio richieste agli escavatori Kobelco a prescindere dall’ambiente di lavoro e dalle condizioni operative. Per ampliare l’area di lavoro del modello SK300LC-10 in modo da coprire anche i terreni particolarmente rocciosi sono dispponibili, oltre ai pattini standard da 600 mm. a tripla costolatura, i pattini da 600 mm. a doppia costolatura.

Anche la facilità di trasporto ha rappresentato un fattore chiave nel processo di progettazione del modello SK300LC-10. Sebbene la macchina offra tutti i vantaggi essenziali di un motore nella categoria da 35 tonnellate, inclusi cabina e telaio superiore (escluso il contrappeso), il telaio inferiore è stato progettato per la categoria da 30 tonnellate. A seconda della categoria della macchina, il peso operativo del modello SK300LC-10 (min/max: 31.400/32.200 kg) tiene conto delle applicazioni lavorative in paesi con limitazioni per il trasporto come la Germania.


Ecomondo 2017

FOTOALBUM